martedì 28 ottobre 2008

ac 23.10.01


Guarda l'orizzonte,
una linea che si perde nell'infinito.
Guarda il sottile confine che unisce terra e cielo,
perché pensare che sia così difficile
superare quel confine.
E' solo illusione, è un confine immaginario,
nulla separa veramente terra e cielo,
è una linea disegnata dalla mente,
il cuore non la vede, l'anima non la sente.
Sfoglia le pagine del tuo libro, ad una ad una
con gioia, ogni pagina è un nuovo giorno,
nasce e muore nel sole, non pensare a quante
e come sono le pagine del tuo libro, leggile,
molti i libri scritti per te nella biblioteca del cosmo.
Non essere avido, leggi con calma,
serenità , pace e amore.
L'eternità è il tuo tempo,
un grande libro ti aspetta.

Sei sempre tu che scrivi le parole
nel momento
che le leggi,
fa che siano dolci parole di Amore e

comprensione per tutti, lascia che il caldo
vento
cosmico suggerisca in te le parole.
Il sole ogni giorno crea un nuovo giorno,
sulla fine del precedente, ma nulla finisce
e tutto si trasforma, il buio si fa luce
e la vita diventa amore
e l'Amore diventato Grande si fa Uomo.
Sfoglia il tuo libro con gioia
l'Amore ti sta aspettando.

. . .
ac
. . .

14 commenti:

stellavale ha detto...

Grazie di esser passata....

plejades ha detto...

Grazie! Hai dipinto meraviglioasamente il quadro del cosmo! E' vero è solo la nostra mente che disegna i confini quando confini non esistono,è sempre la nostra mente che cerca nell'altrui libro ciò che già conosce dimenticando che ogni essere scrivendo le pagine del proprio libro è come se scrivesse un capitolo del libro universale.
Siamo noi e solo noi a pensare,scrivere e ripetere le parole che compongono la nostra esistenza, peccato che nn sempre siamo in grado di scriverle lasciandoci suggerire dal soffio cosmico!Nulla mai finirà, neanche quando lasciamo l'abito che indossiamo(il corpo), poichè ci trsformiamo e lo faremo tante volte fino a quando,riappropriandoci della VERA natura ritorniamo all'origine per tornare a riscrivere in maniera diversa, trasformata,cosciente un'altro capitolo della cosmogonia universale.Forse solo in quegli attimi di coscienza riusciamo a non vedere la linea dell'orizzonte perchè saremo una molecola del cielo e della terra,del sole e dei pianeti,di luce e amore unico che ci fa ritornare al Padre che ci ha creati. Direi che in quell'attimo, dopo aver scritto le nostre pagine,ci ri-creiamo portando l'esperienza trasformata per ritornare in quell'atomo primordiale che è nato dal pensiero-parola del Creatore!
Una serena giornata AC.
plejades

plejades ha detto...

AC, scusami ho postato due volte il commento...perdonami. ciao!plejades

ViolaVic ha detto...

ciao! Abbiamo appena aperto un blog di scrittura creativa! ho letto quello che scrivi e mi chiedevo se ti andasse di postare qualcosa su qwerty! fammi sapere tramite commento, a presto!

bianca 207 ha detto...

E' MOLTO BELLO
ciò che senti e dici.E'energia cosmica raccolta in sè e trasmessa ma...Comunque sia,anche se solo una persona potesse assorbire un pò di questa Fiducia nella vita,il tuo passaggio qui non sarebbe stato vano.Ti abbraccio uomo di sapere e saggezza antica.Bianca 2007

caramella-fondente ha detto...

AMORE è anche resistenza alla gestione consumistica della vita, è una strada diversa, perchè l amore è in antitesi con la banalizzazione della vita. Perché siamo diametralmente opposti allo scialbore di chi non sa distinguere l’amore dall’ipocrisia, la rabbia dalla cultura dell’odio. La sana presunzione dell amore è il non essere tristi e delusi, di non scendere a patti con il nulla. L amore dimostra ancora l’importanza che diamo al pensiero e agli affetti, in una società dove l’unico valore è la produttività lavorativa.
L amore sogna un posto per tutti, libero dalle culture di odio, e deve essere determinato ad averlo.
Chi ama il mondo, è dolce, ma sa pure incazzarsi.
Bacio Acqua

Guernica ha detto...

"nulla separa veramente terra e cielo,
è una linea disegnata dalla mente,
il cuore non la vede, l'anima non la sente".

Mi piace molto questo pezzo.
E ci penso su...
Il tuo Blog ha il potere di far pensare molto!:)
...Beh..non che non lo faccia già :D

acquachiara ha detto...

stellavale

grazie a te e benvenuta :-)))

acquachiara ha detto...

plejades
direi che non c'è nulla da aggiungere se non grazie.
:-)))

acquachiara ha detto...

plejades bis
no problem, cancellato :-))))

acquachiara ha detto...

violavic

passo poi a curiosare :-))))

acquachiara ha detto...

bianca
grazie, io ci provo e spero sempre sia così.
ricambio l'abbraccio
:-))))

acquachiara ha detto...

caramella
La giusta rabbia a volte è necessaria, il Maestro cacciò i mercanti dal tempio, così come noi dovremmo fare dal nostro Tempio interiore.
:-)))))

acquachiara ha detto...

Guernica
Grazie, l'intento è proprio quello, non intendo dare risposte preconfezionate ma stimolare il pensiero personale.
:-))))