venerdì 7 dicembre 2018

Immacolata Concezione





L'Immacolata Concezione, anche se messa a copertura di altro, non è comunque un simbolismo qualsiasi, molti anni fa in un colloquio fu detto che c'era stato un errore di interpretazioni da parte dell'uomo su questo significato associandolo alla verginità fisica della persona, in realtà è la Creazione ad essere Immacolata, l'idea di dar corso alla vita in una Verginità di Spirito non toccato dal male e dalle pochezze della materia:

Questo cambia molto la prospettiva delle cose perchè essendo partiti sul pulito abbiamo sporcato sempre più strada facendo.

Diventa una data importante proprio in relazione a questo, tutti gli anni il pianeta riavvia i cicli e riparte, l'autunno porta via tutto quello che non serve e lui riparte sul pulito e continuerà a farlo con o senza di noi e a questo punto dire che il problema siamo noi diventa automatico ...


Buon cambiamento a tutti 


© acquachiaranet 2018

giovedì 6 dicembre 2018

Cicli di fine anno anno




Purtroppo è anche possibile non sapere sempre tutto, specie in una situazione come quella attuale dove si cerca di non far conoscere quello che serve, è dall'inizio del mondo che questo periodo esiste, sono i clicli stagionali ed energetici del pianeta, una volta erano seguiti e rispettati, oggi non ne abbiamo nemmeno il pensiero e questo purtroppo significa mettersi in controtendenza con qualcosa che comunque avverrà, seguendo un ragionamento logico, abbiamo finito per essere noi a creare quelle energie che si mettono in contrasto con quelle di questo periodo creando spropositi.

Riprendo il discorso, perchè, se per forza di cose si deve stare sul generico, tante notizie sono comunque una ulteriore conferma del periodo, altre parlano di terremoti avvenuti e probabili come sempre accade nel fine anno.

Dopodomani è la festa dell'Immacolata Concezione, ricorrenza cattolica a copertura di altra pagana che però ripercorre nel simbolismo la precedente, parliamo di una data di grande transizione e quest'anno potrebbe essere molto più ingombrante del solito e non sarà solo complice la Luna ma grandi energie vibrazioni in campo non per farsi guerra ma per azzerarsi e portarsi in pareggio, questo per forza di cose presuppone prima di tutto cambiamento, il 21 poi, da sempre simbolo di rinascita (non il natale) sarà sulla Luna piena e le variabili diventano davvero tante

Di sicuro però c'è una grande Verità, è tutto nelle mani dell'essere umano, l'Universo, gli Elementi e il Pianeta stanno mettendo insieme grandi correnti per armonizzare l'ambiente e offrire un terreno di appoggio solido per ripartire, ne sabbia ne immondizia, piattaforma pulita e adesso tocca a NOI non ad altri

Ora siamo noi che dobbiamo scegliere, non a parole o per farsi pubblicità , scegliere e fare, tutto in prima persona, non si gioca più . . .


Da sabato al due febbraio potrebbe essere una corsa a perdifiato e non ci si può permettere di restare indietro . . .




© acquachiaranet 2018


mercoledì 5 dicembre 2018

Ankh , in breve


l'Ankh definito anche la chiave della vita, un simbolo di protezione molto antico probabilmente portato su questo pianeta direttamente da Isisde , la Grande Madre
 la storia è lunga però: magari avendo voglia di cercare la leggenda di Nut e Geb è un modo per incominciare a curiosare nelle cose di questo mondo . . .

Nut e Geb

Come dicevo la storia è lunga Nut e Geb ebbero quattro figli e furono la prime Divinità a decidere di incarnarsi in un corpo per aiutare l'umanità i quattro fratelli erano Iside , Osiride , Nefti e Shet ed è l'inizio della storia dell'Egitto evoluto che ben poco conosciamo ma che è durato peso per più di sessanta secoli
in tutti i geroglifici si vede sempre l'Ankh solo in mano alla divinità e può avere davvero molti significati , in ogni caso è veramente molto probabile che sia il Simbolo di Iside e che lo abbia portato Lei su questo piano, quindi un'importante simbologia del Sacro Femminino in assoluto, questo ne fa un buon protettore in generale ed è il motivo per cui è stato identificato come "la chiave della Vita" essendo Iside la Grande Madre.
C'è da aggiungere che nella Bibbia si legge che una Donna schiaccerà la testa del serpente facendo di una simbologia Femminile uno scudo per il male in generale
Usando parametri più recenti, è sicuramente il primo e più potente circuito di radionica che ci sia però volendo pensare ad usi più ampi, probabilmente i geroglifici ci dicono che l'efficacia operativa dipende dalla mano che lo impugna, cosa non necessaria a livello di protezione personale 

Tribunale di Osiride

 Aggiungo poi smetto, lo Zed ( a cui si ispirano le mie antenne) è anche definito "la spina dorsale di Osiride " ma Osiride, fratello gemello e marito di Iside, presiedeva il tribunale dei defunti, quello dove c'era il peso per paragonare il cuore del defunto con una piuma . 

Questo solo per cercare di capire che non c'era e non c'è nulla di casuale e le funzionalità che in parte rivediamo oggi sono frutto di un lavoro molto antico e che mi auguro si stia risvegliando per il bene di tutti . . .

Osiride

Iside




© acquachiaranet 2018


martedì 4 dicembre 2018

la radionica nell'ambiente



per riprendere un discorso che ritengo importate per tutti anche se coinvolge un po le mie necessita di vita, le realizzazioni ispirate allo Zed, sono antenne di radionica con dei potenziali altissimi e grandi possibilità, ma io li propongo sempre per i loro benefici in agricoltura perchè il mondo vegetale è l'unico che da riscontri rapidi e tangibili, nell'ambiente ci va più attenzione,i cambiamenti ambientali sono meno evidenti, ma per tutto il resto è solo una grande possibilità data sa un ambiente armonico ed equilibrato.

Per questo io dico sempre che ho bisogno di complici per metterli nell'ambiente dato che da solo non potrei sostenerne i costi.

Appare chiaro che ciò che coinvolge le energie sottili per forza di cose ha delle implicazioni più ampie e non solo ambientali, però questo non è un automatismo, una conseguenza fissa e sempre uguale, è una possibilità che ognuno può scegliere, in piena libertà, una bella bicicletta nuova e super accessoriata , posso appenderla in garage oppure salirci e pedalare, la bicicletta farà comunque il suo lavoro, ma ancora ognuno sarà il solo a decidere quanto e come pedalare , la bicicletta è sempre lì . . .



© acquachiaranet 2018

lunedì 3 dicembre 2018

otto dicembre


Dalla rete: 8 dicembre

...In Grecia invece si svolgevano le processioni e festeggiamenti in onore della dea Dike (o Astrea), figlia di Zeus e Tami, conosciuta come una delle tre Ore (Eunomie, Dike e Eirenie) vergine protettrice della giustizia, dei tribunali ed inflessibile punitrice dei delitti.

Anche per l' Egitto l'8 dicembre era giorno di festa, dedicato questa volta a Nieth di Sais, dea guerriera raffigurata con arco e frecce, protettrice della caccia ma anche della morte. Da greci e romani venne assimilata ed identificata in Diana ed Aten ...

ecco . . .


acquachiaranet

giovedì 29 novembre 2018

Armonizzazione dell'ambiente

Armonizzazione dell'ambiente



Un ambiente armonico equilibrato con vibrazioni elevate è di sicuro un

ambiente confortevole.

 
La Piramide nella sua forma, direi perfetta, è un potente collettore energetico/vibrazionale con la particolare caratteristica di amplificare e diffondere nell’ambiente circostante queste energie vitali , prova ne è che gli orti del delta del Nilo non hanno mai perso la fertilità anche dopo la costruzione della diga che limita l’arrivo del limo fino al delta. un aspetto sperimentato di persona con le prime costruzioni sperimentate sull’agricoltura oggi anche sull’agricoltura biodinamica, dove abbiamo visto le forme viventi vegetali avere grandi vantaggi di crescita con la messa in opera di una piramide nel sito di coltivazione, ricordando che i vegetali hanno l’intento di crescere e non hanno preconcetti, questo fa si che semplicemente reagiscano in modo naturale



il problema di una casa o un appartamento è sempre lo spazio ed è qui che la Radionica viene in aiuto per accordare potenziare e diffondere quanto catalizzato dalla Piramide e dai circuiti, potrebbe sembrare dissonante ma non lo è , il nostro pianete meglio la Madre Terra è un essere vivente e non una semplice pietra che rotola nello spazio, esiste una potente dorsale energetica che collega la Grande Piramide con la Cattedrale di Chartre passando attraverso Castel del Monte ecco perché questo circuito di Radionica che assomma questi tre principi non è dissonante ma armonico e in perfetta risonanza, tutte considerazioni e analisi tratte a posteriore della realizzazione di questi catalizzatori quando si è andati ad analizzare tutte le possibilità esistenti, inoltre questi tre punti si possono considerare su di una linea d’acqua che è la principale fonte di vita per noi e il pianeta, il discorso analitico è sicuramente molto più complesso ma questo poco serviva per dire come una Piramide così piccola possa avere un così grande impatto ambientale e parliamo di 20 cm di lato



Si puo ancora migliorare le pre stazioni di tutto il complesso aggiungendo un cilindro diffusore che lavora a 360° sul piano orizzontale in quanto al suo interno vi è un’altra serie di circuiti ricolti verso l’esterno.
Questi circuiti convogliano le vibrazioni a cono e in modo frontale , il numero elevato all’interno del cilindro crea una fascia circolare che copre una buona porzione di spazio intorno alla Piramide


Quello raffigurato qui è un cilindro diffusore  , ma il principio costruttivo è il medesimo del basamento ma è influente sul risultato finale del complessivo di armonizzazione Radionica e biodinamica dove una continua emissione di frequenze elevate finirà per saturare l’ambiente e mettere fuori quelle disarmoniche e poco Luminose. Resta una considerazione importante da fare, sono solo un ex artigiano che si è ritrovato ad assemblare delle cose molto funzionali sul piano energetico/vibrazionale un po come realizzare una bicicletta leggerissima e ipertecnologica ma se vogliamo davvero andare da qualche parte dobbiamo pedalare, la piramide comunque armonizza ed eleva sempre l’ambiente ma saremo solo noi gli artefici del buon uso di questo ambiente, possiamo scorrerlo piano piano come correre e l’Universo che tutto determina si preoccuperà di seguire il nostro vero intento e ritmo .
Piramide Ankh e circuiti sono e restano ottime antenne e faranno sempre un lavoro egregio nell’ambiente in cui si trovano ma siamo comunque noi che con il loro aiuto determiniamo il nostro cammino .


Acquachiara Biodinamica


Mi si può contattare possibilmente lasciando
un recapito telefonico per contatti diretti
su
info@acquachiaranet.com




Informazioni e sperimentazioni frutto di esperienze personali ricavate con
analisi radioniche e sperimentazioni pratiche che non possono essere
considerate impegnative in quanto soggettive dove ognuno deve verificare le proprie

© acquachiara 2016


la radionica e l'ambiente

La Radionica e l'ambiente





© acquachiaranet 2018

mercoledì 28 novembre 2018

ARMONIA ANBIENTALE 2



La radionica per il benessere


Proseguendo il discorso della precedente nota proseguendo l'analisi vediamo un quadri genera sicuramente poco confortante, molti movimenti di opinione nati con la New Age insistono nel dare per scontato, in funzione di interventi esterni, i passaggi evolutivi/dimensionali o di frequenza , cosa che purtroppo non è poi così vera, l'essere umano è dotato di libero arbitrio e l'attuale disarmonia è quasi totalmente dovuta al cattivo uso che se ne è sempre fatto, ora il pasticcio deve essere risolto da chi lo ha generato, ovvero gli esseri umani tutti, nessuno escluso.

Il concetto non è semplice da sviscerare, tuttavia esiste un modello di comportamento evolutivo che riguarda il Cosmo intero, un meccanismo perfetto nel suo caos apparente, dove nulla accade per caso ma sarà sempre la conseguenza di un passo precedente e lo sviluppo di un passo successivo in quello che viene definito come evoluzione o espansione Cosmica, ecco perché chi ha prodotto il problema sarà anche quello che dovrà risolverlo se vorrà proseguire in modo armonico nel meccanismo generale.

In funzione di questo diventa sempre più importante più importante l'aumento delle vibrazioni e frequenze armoniche in sintonia con il pianeta che da molti anni ha già iniziato ad aumentare la sua vibrazione , la Nasa lo chiama “il respiro del pianeta” ad essere in ritardo è l'umanità che continua a perdersi nella materialità e nelle sue basse vibrazioni, non sente il respiro del pianeta e non riesce a mantenere il contatto con sufficiente attenzione, se ci guardiamo intorno non è difficile vedere che nei fatti l'umanità rema contro invece di aiutare, presa com'è dal proprio egoismo e dallo scarso senso della solidarietà considerando se stessi l'unico universo possibile.

Questi aspetti non possono essere cambiati da altri, fanno parte del bagaglio personale di ognuno ed ognuno deve provvedere a sistemarli di propria volontà e con la propria opera, il pianeta ha aumentato le sue vibrazioni per dare sostegno a questo ma rimane sempre il fatto che ognuno deve cambiare se stesso per arrivare a non produrre più vibrazioni disarmoniche che non sono in grado di risuonare con quelle del pianeta e del cosmo intero.

Diventa importante riadeguare se stessi a questo nuovo ritmo del pianeta perché è anche l'unico modo per aiutare noi stessi e la realtà umanità/pianeta di cui siamo parte integrante perché l'umanità, la madre terra e l'universo sono un Unica sinfonie e non ci posso stare note stonate e non c'è un “accordatore” ognuno deve sistemare la propria nota per renderla veramente parte dell'armonia.

L' atteggiamento e il pensiero creano continue vibrazioni e solo noi possiamo rendere queste vibrazioni elevate e positive, un altro non può farlo per noi, ognuno deve cambiare il proprio approccio con la quotidianità cercando di renderla armonica e non spigolosa con la rabbia , il giudizio, l'arroganza, la prevaricazione, l'egoismo perché la buona vita in comune, il non contrasto produce un ambiente armonico e le condizioni di sostegno per una pace comune, una necessità oramai impellente dove non si può più pensare che altri provvedano per noi e il futuro dell'umanità, tutti, veramente tutti nessuno escluso devono partecipare con il proprio cambiamento interiore, solo noi possiamo cambiare noi stessi e senza aspettare che lo facciano glia altri, incominciamo a farlo noi




© acquachiara 2016


ARMONIA AMBIENTALE 1



La radionica per il benessere 

Se cerchiamo di analizzare, senza porre giudizi, l'attuale situazione ambientale si può dire che l'umanità sta compiendo una corsa folle verso l'autodistruzione trascinando in questa sua follia lo stesso pianeta che ci ospita. Un azione che come primo impatto crea fortissime correnti di disturbo energetico e praticamente distrugge l'equilibrio ambientale nelle svariate frequenze che lo compongono, il fatto è che noi, in generale, non siamo solo gli artefici di questo ma ne siamo anche i fruitori costretti comunque a subire quanto prodotto. L'aumento sconsiderato di tante frequenze disarmoniche non può far altro che creare disarmonia in tutto, rendendo molto più difficile e disarmonica ogni azione prodotta o subita, compresa la ricostituzione delle proprie energie vitali, quelle che ci permettono di sostenere la quotidianità senza scendere al disotto delle necessità sia fisiche che psichiche, una pila scarica non sarà mai in grado di compiere bene il suo lavoro. Noi siamo vibrazione e siamo parte della vibrazione Cosmica e Vitale dalla quale siamo sostenuti e rigenerati in continuazione, credo che sia abbastanza evidente che un persistente disturbo di queste frequenze impedisce ad ogni forma vivente di percorrere il proprio cammino in modo armonico e naturale,disturbando proprio quell'aspetto "naturale" che permette di mantenere tutto nel giusto equilibrio e che con l'andare del tempo si trasforma in stress, che sappiamo essere sempre più spesso la prima causa di problematiche fisiche. Nel perdere il contatto con i ritmi naturali abbiamo creato scompensi energetici piuttosto significativi che si riflettono poi su noi stessi e sull'ambiente che ci circonda, ci ritroviamo in contrasto con molti ritmi rigenerativi che Madre Terra ha sempre ispirato e sostenuto, non dimentichiamo che per il 75% siamo fatti di acqua e per il resto, sono le stesse sostanze che compongono questo pianeta, motivo per cui una continua dissonanza alla fine non è sostenibile, sarebbe come vole insistere a nuotare contro corrente, possiamo farlo fin che abbiamo energia, ma poi la corrente riprende il suo flusso naturale trascinandoci via. Un ambiente naturale ed equilibrato crea armonia e pace consentendo a tutto ciò che in esso vive di progredire seguendo ritmi e parametri dell'Universo, quello che dobbiamo comprendere oggi, e direi in tempi molto brevi, è che l'attuale scompenso, la disarmonia e la mancanza di equilibrio sono solo opere dello stesso essere umano che le ha generate attraversi i secoli con il suo comportamento disarmonico ( rabbia, invidia, gelosia, avidità, prevaricazione, egoismo e chi più ne ha più ne metta) I così detti "selvaggi" nelle loro gestioni tribali hanno sempre considerato l'interesse e la sopravvivenza della comunità un aspetto primario nei confronti dell'interesse del singolo, oggi è esattamente il contrario, non ci meravigliamo se le varie comunità umane non saranno più in grado di sopravvivere. 






© acquachiara 2016


il freddo vento sulla pelle mi riporta 
ad una realtà senza cuore, 
ma il freddo della sera è ben poca cosa 
nel confronto con gli esseri umani . . . 
ac