sabato 7 marzo 2009

Rumì


«Vieni, vieni,
chiunque tu sia vieni.
Sei un miscredente, un idolatra, un ateo?
Vieni.
Il nostro non è un luogo di disperazione,
e anche se hai violato cento volte una promessa...
vieni»

Rumì mistico Sufi
(turchia 1207-1273)

5 commenti:

Ishtar ha detto...

Rieccomi vedi sche sono "arrivata" ahahah
Ciao buon fine settimana :)

Lara ha detto...

Che bello un mondo così, caro Acquachiara!

Buona giornata :)

Alberto ha detto...

Una preghiera orgasmica, direi... o.O

hihihHiHiHIhIHIHIHIHIHIHiihihihihIHiHIHiHihihihIhIHIHIHIhihih...
:-D

Ehm... Ehm...

Scusa la battuttaccia, Sensei.
Buona domenica.

Un abbraccio dissacrante :-)

Guernica ha detto...

Allora posso anche io ;)

acquachiara ha detto...

Isthar
un po in ritardo ma ... bentornata :)

Lara
si sarebbe bellissimo poterlo realizzare tutti insieme :)

Alberto
:) su quel pensiero si accetta anche quella :)

Guernica
non ti sminiuire, entra pure tranquillamente :)