domenica 23 marzo 2008

Un giorno e un tempo speciali


Che tutte le mie vite possano ritornare in me

che tutto il mio sapere possa tornare in me

che tutte le mie azioni possano essere amore

che il mio lungo cammino possa riportarmi a Te

che io possa usare i Tuoi doni con saggezza

che l'Amore della Madre sempre illumini i figli

che la Tua mano mi sorregga nel dolore

che la Tua pace possa consolarmi e darmi gioia

che ogni giorno che io vivo sia sempre il migliore

che la via dell'Amore sia percorribile da tutti

che nessuno debba mai essere escluso dalla vita

Infinito Amore io non ti conosco
ma desidero
ritrovarti
e accetto la Via per raggiungerti.


Oggi è il ricordo di un giorno particolare, forse non
coincide con la vera storia, ma i fatti sono accaduti.
Chi percorreva le Vie del Tempio non ha mai
accettato di commemorare la Crocifissione del Maestro,
ne ha sempre condiviso e subito il dolore
senza enfasi, ma accettando la necessità di
un gesto destinato a permettere la liberazione
della Energia Cristica
che ancora sorregge questo piccolo pianeta.

Una Energia di Amore infinito alla quale l'uomo non ha
ancora saputo adeguarsi pienamente dimenticando
la Buona Volontà della sua origine Divina.

Nella Gloria della Resurrezione la simbologia della
rinascita, dove l'uomo può ricreare se stesso in una
nuova vita senza dover morire nel corpo fisico.

" Siate nel mondo, ma non siate del mondo "

la materia è un mezzo e l'anima non gli appartiene
i figli di un Unico Padre percorrono le strade
di questa piccola Madre Terra,
possa la pace camminare con loro.

che tutti possano risorgere


. . .




8 commenti:

Rimbalzina ha detto...

auguri in ritardo

desaparecida ha detto...

mammamia sai che qll'immagine mi ha fatto fare un salto indietro nel tempo?
mia nonna aveva qsto volto di gesù appeso ....
anti ricordi...
un abbraccio della buonanotte

NADIA ha detto...

hola buon inizio settimana un abbraccio

acquachiara ha detto...

rimbalzina
grassie :-)

acquachiara ha detto...

desaparecida

è un'immagine particolare, spero ti abbia risvegliato dei buoni ricordi :-)

acquachiara ha detto...

nadia
grazie e una buona ripresa anche a te dopo le feste :-)

Dyo ha detto...

Magari, Acqua. Alla fine quello che si spera, nella vita, è solo un po' di serenità da donare agli altri, e da tenere per se'.
Come sai mi definisco agnostica, ma penso che l'Amore sia già un ottimo precetto per tutti.

acquachiara ha detto...

dyo
Quando decidiamo e riusciamo a far salire di livello la nostra concezione di Amore, scopriamo che ha degli aspetti poco umani ed è questo il motivo per cui non siamo più compresi da chi si è soffermato un passo prima.
Serenità e gioia, come dico sempre, sono aspetti dell'anima alla quale abbiamo permesso di comunicarceli, la vita e i fattori esterni diventano ininfluenti perché siamo noi a non permettergli di appropriarsi della nostra mente, solo noi possiamo fare questo per noi :-)