sabato 27 dicembre 2008

26/12 - Incendio a Pomaia

Incendio devasta il monastero buddista a Pomaia
Bruciati libri antichi, danni per un milione di euro

I vigili del fuoco, una ventina, hanno impiegato 5 ore a spegnere le fiamme che si sono portate via tutta la sala di meditazione (il gompa) e hanno fatto crollare il tetto.


Un vasto incendio ha devastato buona parte del monastero buddista di Pomaia, in provincia di Pisa. La struttura, che fa riferimento all’istituto Lama Tzong Khapa ha riportato danni ingenti, che ammonterebbero secondo una prima stima a oltre un milione di euro. Le fiamme hanno distrutto la sala grande di meditazione e molti incunaboli, testi antichi e statue, libri e testi tibetani, alcuni dei quali molti rari e antichi.

Nell’incendio sono andati bruciati molti libri e testi tibetani, alcuni dei quali rarissimi. I danni materiali, hanno specificato i monaci, superano il milione di euro ma molte delle cose distrutte non hanno prezzo come, appunto, i libri con i discorsi di Buddah, una quarantina di tanke (i dipinti della storie del Buddah tra cui una risalente al 1800), oltre all’altare e numerose statue.

. . .

Istituto Lama Tzong Khapa
Cassa di risparmio di Lucca Pisa Livorno
Filiale di Rosignano Marittimo
tel 0586/799230 - fax 0586/760995
c/c ILTK n.48
Coord.IBAN: IT21-A-06200-25100-000000000048
causale: “gompa”
Su http://www.youtube.com/view_play_list?p=5650C259E0FAEBD5
potete trovare un set di filmati amatoriali che documentano l'accaduto.
http://www.iltk.it/

9 commenti:

Bianca 2007 ha detto...

CONOSCO
Pomaia e quel monastero.
Grande e profondo è il dolore per le perdite subite.Eppure,nulla avviene per caso,sicchè un pensiero,una provocazione,un atto di volontà può nascere su quel fuoco non ancora spento,per riprendere il viaggio più consapevoli del tempo fugit e della NOSTRA parte migliore cercata perchè fruttasse!...OM MANI PEME HONG.
Bianca 2007

acquachiara ha detto...

Bianca
ci sono stato come visitatore e non ti nascondo una grande tristezza nell'apprendere la notizia, è vero nulla accade per caso e ci sarà una sua ragione, in qualche modo i giornali han dovuto parlarne, ma non è mai bello che si debba sacrificare perchè altri possano comprendere.
OM SHANTI AMEN

Bianca 2007 ha detto...

NO!
Non è ma bello ne buono, ma le stelle continueranno a brillare al di là del bene e al di là del male.Occhi di suono le guarderanno e a loro si uniranno quand'anche il cuore continuasse a sanguinare per non sottrarsi a tutto il dolore del mondo! OM SHANTI AMEN.Bianca 2007

Nella ha detto...

=(
Passo per un saluto AC un abbraccio grande

Ishtar ha detto...

Avevo letto, speriamo in tanti aiuti concreti affinchè possano sistemare i danni, ciao

acquachiara ha detto...

Bianca
Dipende dalla voglia di chiudersi e diventare sordo a ciò che ti circonda, c'è chi lo fa ma poi non sente più nulla.
:-)))

acquachiara ha detto...

nella
grazie, saluto ricambiato :-))))

acquachiara ha detto...

Isthar
sicuramente non sono persone che si arrendono facilmente, ma un aiuto non fa mai male.
Il monastero e vicino a mia figlia e ci sono andato con lei quest'estate, è un posto fantastico con una grande energia, si riprenderanno sicuramente, ma se non capitava era meglio però.

:-))))

Lara ha detto...

Una notizia che dà dolore.
Le perdite subite sono immani.
Speriamo nella generosità di noi tutti.

Ciao Acquachiara.