lunedì 19 maggio 2008

Vesak 2008

Oggi è il Vesak 2008
(2552 secondo il computo dell'Era Buddista)
ricorrenza in cui si commemorano la nascita,
il risveglio e il trapasso del Buddha Sakyamuni,
tre eventi che - secondo la tradizione -
avvennero sincronicamente nel giorno di
plenilunio del secondo mese dell'antico
calendario lunare vedico, Vaisakha, che ai
nostri giorni corrisponde,
grosso modo, al mese di maggio.


Felice festa del Risveglio a tutti.


«Spezzato il circolo vizioso,
conquistata la libertà dal desiderio,
la fiumana, prosciugata, non fluisce più;
la ruota, infranta, più non rivolve.
Questa, solo questa, è la fine del dolore »


(Buddha Sakyamuni, in Udana, VII, 2

6 commenti:

Dama Verde ha detto...

Contraccambio l'augurio a te e a tutto questo nostro mondo.

Ciao!

Anonimo ha detto...

"O AGNI!
Fuoco sacro! Fuoco purificatore! Tu che dormi nei boschi e sali in fiamme brillanti sull'altare,tu sei il cuore del sacrifizio,lo slancio ardito della preghiera,la scintilla divina celata in ogni cosa e l'anima gloriosa del sole"Inno vedico" Credo che ci volesse.Sereno riposo,Acquachiara,Bianca 2007

acquachiara ha detto...

dama
grazie, si a tutto questo nostro mondo e alla madre terra che stanno soffrendo in questo difficile momento, che il risveglio delle coscienze possa essere lo spunto di guarigione del futuro :-)

acquachiara ha detto...

bianca
grazie è molto bello questo pensiero, rende l'idea del Sacro Fuoco interiore, aspetto del Padre Sole generatore di vita :-))

Anonimo ha detto...

sono ancora in tempo per gli auguri
a tutta questa umanita'molto dormiente.
Buon risveglio, felice liberazione da ogni costrizione.
Alla Grande MADRE con un inchino volgo le piu' fervide preghiere, possano tutte le oscurita' essere schiacciate e vederci immersi nella GRANDE LUCE.
STEFANIA

acquachiara ha detto...

stefania
c'è sempre tempo per il sincero desiderio di un mondo migliore :-))