lunedì 26 maggio 2008

acquachiara 11.02.07


I sacerdoti della menzogna nascondono ancora la verità
trascinando gli umani destini nel baratro della rovina.
Parlo per chi non conosce perché non ha ancora avuto
l'opportunità di vedere, ma anche per chi sa e si copre
gli occhi per non vedere, parlo per ricordare il tempo
che scorre nell'immobilità dell'indifferenza, un tempo che
fagocita se stesso nel precludere gli spazi dell'azione.
Nel cuore dell'uomo è nascosta la Luce della sua essenza,
il mentitore, mai distratto nella sua opera, gioca sulla mente
che ricopre di spessi ed oscuri veli il sentire del cuore.
Il vento si leva padrone, con forza e vigore, offre l'opportunità
di sollevare e stracciare quei veli portandoli con se, come
inutili foglie ormai morte e non più parte di un albero che
desidera solo crescere con gli occhi bene aperti, incurante
della polvere che inevitabilmente risiede nel vento.
Ognuno scopre la sua battaglia,
che non è un sentimento di guerra,
è l'accettazione del dolore che stracciare il velo comporta,
le ferite del cuore potranno sanguinare,
a volte profonde e dolorose,
solo la Luce e l'Amore che da esse si genera sapranno curarle,
lenirne il profondo dolore che libera l'Essenza
dalla sua prigione corporea.
Il vento è Divino e la scelta è lasciare che compia l'opera
per cui è nato, perché non è dolore ma crescita.
Crescita nell'Uomo che liberamente compie il passo che
lo separa dalla sua vera natura lasciando che si rifletta
sul mondo senza i vincoli indotti da chi non vuole che
quella Luce si diffonda libera nell'universo intero.

ac 11.02.07

. . .


31 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao carissimo ho fatto un copia e incolla di alcune tue frasi, non dispiacertene perche' servono... devo postarle nel blog di FEDERICO il ragazziono di Ferrara ucciso 2anni e mezzo fa da 4 poliziotti.
Quanta cattiveria in tutto, in questi giorni ho immaginato una scena. A Roma c'e' stata una grande processione x il Corpus Domini, il papa su di un mezzo mobile circ9ondato da prelati, sacerdoti e fedeli cattolici ha percorso pregando un gandissimo tratto di Roma.
La mia mente ha elaborato questa scena cambiando la verbalizzazione...un papa orante come un guerriero....il quale con un dito proclamava la VITA PER TUTTI E ACCUSAVA I POTERI DISTORTI.
Perche' in quell'ostia ci siamo anche noi tutti indistintamente.
ciao a dopo
stefania

acquachiara ha detto...

stefania
non c'è problema se possono essere utili :-)
Istituzionalmente non dovrebbe prendere posizione in questioni materiali, o farlo nell'ottica della pace , del rispetto,del non giudizio e dell'accoglienza, della "carità cristiana", e a volte lo fa, almeno ufficialmente, peccato che poi come tutta la storia ha sempre insegnato, sotto sotto traffica e si allea con quei poteri che dovrebbe accusare, perché in fondo anche lui non ha nessuna intenzione di rinunciare ad esercitare il suo.
il Mahatma, la grande anima è riconosciuta dalla gente per la sua opera e il suo esempio, generalmente non è eletta dagli addetti ai lavori seguendo gli interessi del momento.

Anonimo ha detto...

Lo so che non e' eletta dagli addetti ai lavori, so anche che un papa non deve intromettersi sulla laicita' di uno stato.
Ma uno che si sdegna e lo dichiara, usando la sua autorita' temporale per spiegare rivelando verita'nascoste sarebbe bello.
stefania

acquachiara ha detto...

stefania

sei proprio una sognatrice ahahahah
dovrebbe prima rivelare e contrastare tutte le sue per essere credibile.
Ricordi, "date a Cesare quel che è di Cesare" ma qui non si riesce più a capire che sia veramente Cesare e quali abiti vesta :-)

Anonimo ha detto...

certo che lo ricordo eccome se lo ricordo.
So anche di essere una sognatrice, circa due natali fa Renato mi regalo' un bigietto con una bambina bellissima.La quale e' ritratta con un cestino di fiori e scrisse tra te e lei non e' ci sia molta differenza, ti manca solo essere ragazza.
Chissa' cosa voleva dire......forse che avevo saltato il passaggio della ragazza, ed in me vedeva un poco della bimba.
Ma e' stato quell'aspetto che mi ha permesso di rialzarmi e non odiare profondamente tant da oscurare il mio cuore.
stefania

caramella-fondente ha detto...

La Chiesa mangia nel piatto del padrone e non può permettersi di criticarlo.

Esattamente il contrario dell’azione dei profeti.

Ma è forse negoziabile la giustizia, la dignità umana, i diritti umani?

Può una chiesa diventare funzionale al potere economico, politico, militare?

Anonimo ha detto...

Caramella fondente secondo me e' il potere che s'attrippa nel piatto della chiesa, la quale sa bene come distribuire i suoi consigli e interessi.
Se l'umanita' seguisse i profeti che valore avrebbe lei?
stefania

caramella-fondente ha detto...

Stefania, sai quanti milioni di euro lo stato italiano dà alla Chiesa???? Da sempre la Chiesa ha appoggiato regimi totalitari e dittature in cambio di privilegi e denaro
Se lo stato italiano si dichiarasse laico pensi che darebbe tutti questi soldi al Vaticano?
E la Destra si fa forte dell appoggio della Chiesa...
Il gatto e la volpe, ma manca il grillo parlante (coscienza)
Ciao Stefania, un bacio!

acquachiara ha detto...

Stefania
sicuramente il rimanere bambini dentro aiuta a superare meglio le grandi difficoltà, ma dovremmo esserlo solo dentro senza perdere di vista quegli aspetti della realtà in cui ci troviamo costretti a vivere.
Io più che di sogno vorrei parlare di speranza e della voglia di non perdere la fiducia in questo essere umano che oggi mostra il peggio di se, ma la coerenza e sempre scomoda e io non riesco a rinunciarci :-))))

Cesco ha detto...

Il succo mi sembra chiaro. La verità, per quanto scomoda e dolorosa, deve essere il fine ultimo da perseguire. Non è certo nel mio stile lasciarmi infinocchiare e mangiarmi tutto quello che vogliono farci credere, e per questo smettere di soffrire (pensare) con la mia testa.

Nella ha detto...

L'amore porta alla luce le qualità elevate e nascoste di un amante, ciò che vi è in lui di raro ed eccezionale. Così trae in inganno su ciò che in lui rappresenta la norma. (Nietzsche)
Ciao acquachiara un forte abbraccio

Alberto ha detto...

Ma hai ripostato un tuo vecchio post o sbaglio? o.O

Un abbraccio elefantiaco :-)

acquachiara ha detto...

caramella

Diciamo che hanno sempre spartito, anzi, molte volte governato in prima persona imponendo solo il potere materiale, anche perché in quello che riguarda lo spirito non esiste un potere dell'uomo, l'uomo può solo scegliere per se stesso ed è l'unico responsabile delle sue azioni.
Solo l'individuo è in grado di cambiare se stesso e senza questo cambiamento interiore non c'è via, tecnica o dogma che possano elevarlo, Osho diceva " voi occidentali vorreste corrompere anche Dio"
Il piano materiale è il più denso creato dall'energia e la vibrazione dell'energia è una questione personale che solo l'individuo può elevare cambiando se stesso e il proprio modo di vivere non appesantendo più la sua energia con aspetti negativi, non c'è merce di scambio in questo contesto, è solo ciò che sei in realtà che fa la differenza e non è possibile barare perché senza elevare le vibrazioni non c'è sublimazione dell'energia densa e non c'è contatto con i piani più sottili dell'energia frequentati dallo spirito.
E' come la radio, se vuoi ascoltare una stazione devi avere la frequenza giusta :-))))

acquachiara ha detto...

stefania/caramella
parliamo di un organismo formato da uomini e come tale rifletta i pregi e i difetti dei medesimi, e chiaro che il potere ha sempre attratto l'uomo che, per scelta o ignoranza, fa di una singola vita l'unico scopo del suo cammino e credo che fin dall'inizio della sua costituzione, la chiesa non sia mai stata indifferente al potere e alla possibilità di trarre vantaggi e privilegi da questo suo essere.
Ho personalmente conosciuto uomini eccezionali, ma erano uomini singoli e non l'istituzione.

Anonimo ha detto...

Caramella mi sono spiegata male sono in tutto d'accordo con te, so benissimo quanto gli arriva e lo sgravio delle tasse che ha avuto in tempi recenti.
la sua mano lunghissima ha sempre tirato i fili della politica, ama tanto la dittatura e li fa pure eleggere, a sfreggio della giustizia e della dignita' umana.
Per sogno intendo la speranza e la volonta' di credere nell'essenza dell'uomo, malgrado tutto quello che mi e' accaduto vado avanti esponendo il mio pensiero.
So che e' scomodo e difficile, proprio in questo periodo storico terribile, ma non posso non essere coerente e procedo.
Sono madre adulta che trema per tutti i suoi figli e ha deciso di esserci sempre e comunque, non possiamo lasciare soli il ns sangue.
I sogni di Renato vivranno sempre negli occhi e nelle speranze di tutti i suoi fratelli e compagni di una breve vita.
Anche se la mia massima attenzione non e' sulla mia persona, ma su LORO che sono portatori di pace uguaglianza e vita.
stefania

acquachiara ha detto...

cesco
direi proprio di si, è un principio valido in tutte le cose, "la verità vi renderà liberi" ma Aurobindo aggiungeva "se pensi di aver trovato una verità verifica se è giusto anche il suo esatto contrario , e poi decidi quale senti come tua"
Questo mondo è costituito dalla dualità, due opposti che uniti lo creano, la mente nasce nella materia e riconosce le cose per opposti, puoi dire che esiste la luce perché conosci il buio e così via, in generale, nel momento che ti tolgo questi aspetti o non ti permetto di conoscerli, ti metto anche in condizione di essere in balia della mia mediazione, detto in parole più dirette sei sotto la mano del mio potere :-)))

acquachiara ha detto...

nella
un pensiero interessante che ben si adatta all'aspetto materiale di questo mondo e anche se continuiamo a chiamarlo amore in realtà si tratta di infatuazione che stimola e altera gli stati emotivi facendoci perdere l'essenza della cose.
AMARE è accettare l'altro così com'è senza volerlo cambiare, il Padre Ama l'uomo così come lo ha fatto , non lo vorrebbe diverso, non gli ha fatto dono della libertà di scelta per poi obbligarlo con punizioni e minacce, certo ci sono delle ferree regole di funzione evolutiva che vanno rispettate se si sceglie di tornare a casa, ma nessuno ha l'obbligo di farlo è sempre una libera scelta che nessun uomo ha il diritto di violare e se lo fa ha comunque un costo che primo o poi andrà pagato dato che l'eternità è il piano evolutivo dell'anima :-))))

acquachiara ha detto...

alberto
sai che sono ripetitivo, la Verità è Unica e Immutabile sin dall'inizio dei tempi, chi sono io per avere qualcosa di nuovo da dire :-)))))))))

caramella-fondente ha detto...

Ho capito STEFANIA e condivido ampiamente...
...riunire TUTTA l’umanità in un’unica famiglia, attraverso il vincolo della sacra fratellanza; affermare ed illuminare la realtà interiore di tutti gli esseri al fine di rivelarne la Divinità che è la base su cui poggia l’intero universo, e di istruire tutti gli uomini, affinché essi riescano a riconoscere il comune retaggio divino, che li unisce gli uni agli altri.
Un indiano d’America dice:

“Tutta l’umanità è rappresentata dalla razza bianca, nera, gialla e rossa. Se lo Spirito è Uno, non dobbiamo cambiare i colori quanto le nostre attitudini all’interno di una concezione di Unità tra TUTTI gli esseri viventi di questo pianeta, non solo quelli a due gambe, ma quelli a quattro gambe, quelli alati, quelli che vivono nell’acqua e quelli che strisciano. E’ venuto il momento di mettere in rilievo ciò che abbiamo in comune con gli altri, di far vedere quanto siamo uguali. Potremmo sorprenderci nello scoprire che in questo universo siamo tutti fratelli e sorelle e, cosa più importante, dobbiamo mantenere questa relazione per poter sopravvivere.”. Questa bellissima frase è stata scritta da un Indiano d’America della tribù dei Creek, di nome Cuore d’Orso, nel libro “Il vento è mia madre”
Dolce notte STEFANIA

acquachiara ha detto...

stefania

Padre Anthony Elenjimittam domenicano originario di Bombay e discepolo di Ghandi (92 anni)conclude sempre i suoi interventi dicendo " e mi raccomando seguite sempre gli insegnamenti del Cristo e non quelli dei cristiani" credo che sia significativo anche perchè parlando di del Mahatma sostiene che uno dei cristiani più osservanti era Indù :-))))

acquachiara ha detto...

caramella
grazie per questo bellissimo pensiero, proprio in questi giorni pensavo a Francesco d'Assisi e alla sua capacità di parlare con gli animali e a quanto potesse essere grande la sua congiunzione con l'Universo intero.... forse andrebbe riletto con più attenzione :-))))

Anonimo ha detto...

LETTURA
molto molto superficiale,ma non per un saluto di fiducia nella vita anche se bastarda anche se di prove costellata! Ognuno ha il suo percorso.E il suo essere qui è FARLO assumendosi la RESPONSBILITA' di nutrire la propria ESSENZA per farla VITA.Di ogni cosa bisogna godere perchè solo godendo del TUTTO si farà ESPERIENZA di CONOSCENZA e consapevoli di quellaltra dimensione a noi invisibile.Ma NON mi sottrarrò neppure alle PROVE sempre in agguato,sempre dietro all'angolo e,per TUTTI.Auguriamoci che queste,quando arrivino ci trovino preparati e forti.Tramutando la potenza del dolore in lievità di lacrima coscienti che,ognuna di queste,servirà per alimentare la terra che altri piedi calpesteranno,ma di cui potranno usufruire anche solo per una sosta dalla fatica del viaggio,sotto l'ombra di quell'albero nato e cresciuto con pioggia ora dolce delle nostre lacrime,diventate gemme,foglie,fiori,frutti per ogni prova superata,per ogni dolore,baluginante in quell'albero della CONOSCENZA chiamato anche albero d'AMORE,DI PERDONO,DI VITA CHE SULLA MORTE STESSA TRIONFA! Buona giornata a tutti,Bianca 2007

stella ha detto...

Ho letto e riletto e rifletto...

streghetta ha detto...

Passo sempre volentieri dalle tue parti, anche se in questo periodo non ho abbastanza tempo per dedicarmi alla lettura dei blog, se pur interessanti. Come Stella, posso solo dedicarmi alla riflessione. Un caro saluto.

acquachiara ha detto...

bianca
gli esami purtroppo non sono mai finiti, speriamo di aver studiato abbastanza :-))))

acquachiara ha detto...

stella
buona riflessione eheheh
:-))))))

acquachiara ha detto...

streghetta
grazie, le tue visite sono sempre gradite, l'importante è leggere, da qualche parte resta e nel giusto tempo salterà fuori anche la comprensione :-)))))

Dama Verde ha detto...

.... "in generale, nel momento che ti tolgo questi aspetti o non ti permetto di conoscerli, ti metto anche in condizione di essere in balia della mia mediazione, detto in parole più dirette sei sotto la mano del mio potere :-)))"

Che grande frase, Acquachiara! E' questo che viviamo adesso, è la confusione tra luce e buio, tra bianco e nero, i veli ci coprono perché così siamo manovrabili.
Non dobbiamo starcene in attesa del vento che li scosti, dobbiamo smuoverli da noi stessi.
Grazie Acquachiara! Buona serata e a presto!

acquachiara ha detto...

dama verde
Grazie, è semplice verità solo che spesso siamo distratti o non riusciamo a vederla come tale.
Tutto dipende da noi stessi, se noi incominciamo il vento soffierà più forte per aiutarci e sostenerci.
buona serata anche a te :-)))

Anonimo ha detto...

ACQUACHIARA,
ma che devi studià! Qua bisogna solo ascoltare la verità del cuore.Lui non ha bisogno di apprendere ciò che sa già.Però però se non è guerriero che razza di cuore è? Solo cuoricino.E questo va bene come braccialino e non come CUORE di luce. Notte,Bianca 2007

acquachiara ha detto...

bianca
grazie per il sorriso che mi hai regalato, certo che è guerriero a volte fin troppo, per questo che sono sempre molti i contrasti che si pongono sul mio cammino :-)))