domenica 30 marzo 2008

senza parole

17 commenti:

caramella-fondente ha detto...

L ho postato anche io....ciao acquachiara

acquachiara ha detto...

> caramella-fondente

grazie, è meglio farlo circolare che si possa capire bene da che parte sta la ragione del giusto :-)

Dyo ha detto...

Lo faremo girare, Acqua.

Anonimo ha detto...

GRAZIE!
Sono giunta per caso qui e mi ha toccato profondamente ciò che hai postato anche se solo superficialmente ho letto.Farò a MIA parte come sempre.bianca2007.splinder.com
Ti saluto anche se addolorata ma con l'IMPEGNO A NON LASCIARSI SCORAGGIARE! Bianca2007

Anonimo ha detto...

Non capisco il tuo commento nel mio blog. Ognuno ha le sue idee e le porta avanti come crede. Non ho apito perchè io non lavorerei con sacrificio e sudore?Forse non ho capito quello che volevi dire.Inoltre credo che molte considerazioni comuni le abbiamo. Penso che sia giusto diffondere queste notizie e queste foto, come tu nel tuo blo, Perchè la televisione italiana e quella cinese sono molto simili. In Cina hanno addirittura oscurato il web per non far uscire nulla. In Italia poco ci manca, ci volevano addirittura far pagare per avere un blog. 25 Aprile. W Beppe Grillo...ciao a presto

http://flo1979.splinder.com

acquachiara ha detto...

Dyo
grazie :-)

Kleys ha detto...

adesso la diffondo...

acquachiara ha detto...

bianca
grazie della visita e se ti va di dirmi la tua opinione su ciò che ti ha toccato sarà una cosa gradita :-)

acquachiara ha detto...

flo
scusami ma direi che non hai capito, non era una critica ma la costatazione di un diverso interesse e la specifica di ciò che cerco di fare io, che giustamente mi pare vada in una direzione diversa, e poi non mi sembra di aver fatto accenno specifico alle cose che pubblichi :-)

acquachiara ha detto...

kleis
che piacere leggerti da queste parti, dopo passo a trovarti :-)

Anonimo ha detto...

COSA MI HA TOCCATO?
La tua PASSIONE CIVILE,IL TUO IMPEGNO A RENDERLA AZIONE! Buona giornata,Bianca 2007

NADIA ha detto...

hola mi sembra che come al solito si orchestrino rivolte pilotate da loro stessi(governanti o dittatori) per colpire il popolo TIBETANO CHE TANTO INFASTIDISCE IL GOVERNO CINESE, un pò come in altre parti del mondo, vedi le ultime guerre Afghanistan, Iraq......
ma chi ci rimette al solito è il popolo donne, bambini, è di ieri la notizia dell'uccisione di un bambino di 8 mesi(Tibet)allora mi chiedo dove è la libertà, il rispetto e se vogliamo l'onore.
Il pesce grande ha sempre mangiato il piccolo e l'inerme.
un abbraccio

acquachiara ha detto...

bianca
grazie, non sono un ragazzino e le proteste degli anni sessanta mi son rimaste dentro anche se oggi mi muovo su altre barricate :-)

acquachiara ha detto...

nadia
Diciamo che se in passato potevano nascondere le orchestrazioni, oggi è molto più difficile e Internet fa egregiamente la sua parte, dovremmo impegnarci a difendere anche questo aspetto :-)
Il potente è sempre stato così, ma il principe agiva in ambiente circoscritto, oggi in un'eventuale scatafascio ci siamo dentro tutti, nessuno escluso, per questo che è più preoccupante, non penso certo ad una guerra mondiale, ma la globalizzazione economica selvaggia e senza scrupoli, ha creato un equilibrio fasullo fatto di cartaccia che ci sta mettendo in mezzo tutti ( ergentina, parmalat, mutui americani ecc.)se cede una pietrolina viene giù tutto il muro.

Nadir ha detto...

Se la foto mostra dei soldati travestiti da monaci, allora chi l'ha orchestrata è stato bravo, perchè anche io ci ho creduto, malgrado il dubbio che fosse strano per dei monaci che predicano la non-violenza.
Forse è duvuto alla mia superficialità.
Sono allibita, per fare ammenda posso solo inviare un pensiero positivo per la causa del Tibet.

buonanotte AC

acquachiara ha detto...

nadir
purtroppo non è una novità, già ai tempi di Gesù si mandavano dei sobillatori in mezzo al popolo, nulla è cambiato e la lista è lunghissima e riguarda tutte le nazioni.
Quello che cambia è che oggi abbiamo più possibilità di comprendere che non sempre quello che appare è totale verità :-)
I temi sono sempre i medesimi e fanno sempre leva sulle paure, reali o pilotate che siano, per ottenere un'approvazione di massa, con la scusa del terrorismo e la sicurezza, si è fatto passare ogni sorta di restrizione, solo che le restrizioni le subiamo noi e i terroristi non si sa nemmeno chi siano.

Nadir ha detto...

è vero, questi trucchi sono usati da tempi immemorabili, ma proprio per questo dovrei essere meno "superficiale" e credulona.
Il fatto è che uso il mio metro personale nei confronti del mondo, ed io una cosa simile non la farei mai!

buonagiornata :)