lunedì 10 marzo 2008

Anime sopite


Ancora il Padre Sole splende sul deserto

la Grande Madre Iside lo illumina nella notte
ancora il grande e prolifico fiume scorre lento
l'uomo moderno ha cercato di imbrigliarlo ma
non potrà mai impedirgli di raggiungere il mare.

La storia delle genti che resero grande quella
terra si è persa nel buio del tempo terreno,
poco è rimasto di quelle genti in quei luoghi
l'energia ancora sorge potente da quei luoghi
dove si è visto la forza vitale del Sole creare
disegni di sviluppo che i suoi figli ben conoscevano.

I Bianchi Fratelli percorrevano quelle terre
insegnando agli uomini i segreti dell'Universo
molti di quei corpi si son dissolti nella sabbia ma
le anime che vissero quel tempo ancora percorrono
le strade di questo pianeta dimentiche del loro
grande passato, ed è giusto che sia così, quel tempo
ha fatto il suo corso e adempiuto al suo compito.

Resta la grande forza di quelle matrici, la capacità
di essere ancora grandi nel proprio tempo,
grandi nel proprio essere interiore, grandi nella
profonda umiltà di servire ancora l'energia del Padre,
la vitale Luce del Sole che li pervade può ancora
dirigersi a sollevare chi non la conosce,
andare verso chi l'ha dimenticata, verso chi,
distratto dalla vita, non si è accorto di farne parte.
Quella Luce che è nel cuore di molti fratelli
capaci di risvegliarla nella volontà di essere,
capaci di metterla ancora una volta a disposizione
della crescita di questo mondo e dei suoi figli.

Non più sontuose vesti e grandi templi ma ancora
anonimi servitori di un Disegno che non è mai
cambiato, liberare l'essere umano dalle schiavitù
terrene che egli stesso ha costruito nel tempo.

Che Anubi possa trovare tutti i cuori più leggeri
della sua piuma e che tutti possano superare
il suo giudizio per poter tornare a casa.


m
10.03.2008

. . .

16 commenti:

guernica ha detto...

A me piacciono davvero molto molto molto le storie di questi antichi popoli!Sono così misteriosi!!!
Buona settimana!:)

serena ha detto...

ciao!grazie x essere passato a raccontarmi la tua domenica pomeriggio!!!Tra tutti e due chissà chi l'ha trascorsa meglio!A presto!

acquachiara ha detto...

Guernica

Non sono poi così misteriosi per chi vuol vedere, molto facilmente siamo sempre noi un po di vite fa :-)
Poi abbiamo perso la bussola e nascosto in qualche angolo della nostra coscienza gran parte del lavoro fatto, anche perché siamo de coccio, molte delle anime presenti in questo momento potrebbero avere alle spalle 600 o 700 vite .... si siamo de coccio :-(

acquachiara ha detto...

serena
benvenuta e grazie a te per la visita :-)

Dyo ha detto...

Speriamo che il Sole illumini anche il mio piccolo, tortuoso cammino.
Notte, Acqua.

Dama Verde ha detto...

Molto bella questa frase che hai scritto:

".. liberare l'essere umano dalle schiavitù
terrene che egli stesso ha costruito nel tempo."

Bella, ma soprattutto in grado di riflettere la nostra condizione umana.

Ciao.

lizzy4 ha detto...

buona serata

acquachiara ha detto...

dyo
nessun cammino è piccolo così come nessuno è facile, se avessimo imparato tutto non saremmo più qui :-)

acquachiara ha detto...

dama verde
purtroppo e una semplice realtà che non sempre vogliamo vedere sotto questo aspetto, ogni energia partecipa alla costruzione del tutto, ognuno con il suo piccolo o grande apporto, dipende da come si muove :-)

acquachiara ha detto...

lizzy
ciao lizzy e grazie :-)

nadia ha detto...

hola è bellissimo quello che hai scritto.. affascinante e misterioso come solo loro potevano essere ancora... e nei secoli dei secoli...un besito

Alberto ha detto...

Alle volte, più che sensei, mi sembri un profeta... o.O
Le storie che pubblichi sono sempre ricche di più significati e valori. ;-)

Un abbraccio ebasta :-)

Albachiara ha detto...

....verso chi, distratto dalla vita, non si è accorto di farne parte.
Bella questa frase, a volte trascuriamo proprio le cose essenziali.
Complimenti per quello che scrivi è davvero molto profondo e fa riflettere.
Un abbraccio

acquachiara ha detto...

Nadia
Una cultura che la sapeva lunga e che ha precorso molto i tempi in cui viviamo :-)

acquachiara ha detto...

alberto
non ti sembra un po esagerato, cerco solo di cogliere l'aspetto universale delle cose :-)

acquachiara ha detto...

albachiara
grazie e ricambio l'abbraccio :-)